Sondaggio

Switch off, passaggio dall'analogico alla tv digitale, ti senti sufficientemente informato?

  • Sì, la campagna informativa è stata adeguata (43%, 107 Votes)
  • Nì, temo che i più anziani o distratti saranno in difficoltà (21%, 52 Votes)
  • No, poca o confusa (20%, 49 Votes)
  • Non so, non mi interessa (16%, 43 Votes)

Votanti: 251

Loading ... Loading ...

 

gennaio: 2009
L M M G V S D
« dic   feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Categorie

Commenti recenti

Link

Stop al cloro nell’acqua di Arzignano, un risultato concreto della nostra interrogazione

gennaio 27th, 2009

Arzignano. Stop al cloro nell’acqua con i raggi ultravioletti

L’INTERVENTO. “Acque del Chiampo” al lavoro a San Zeno dopo l’allarme di autunno

In località Grumello sarà realizzato il Centro idrico Via libera alla disinfezione In funzione un nuovo pozzo

Stop al cloro nell’acqua

Risolto definitivamente il caso che lo scorso autunno aveva provocato una certa apprensione in merito alla sicurezza dell’acqua nella zona di San Zeno, ecco giungere un’altra positiva notizia per la qualità della risorsa idrica. A breve Acque del Chiampo effettuerà una serie di interventi che permetteranno di eliminare il fastidioso odore di cloro che a volte caratterizza l’acque che sgorga dai rubinetti della zona nord della città.
La parola fine all’allarme che si era registrato lo scorso autunno, quando da un rubinetto della scuola di San Zeno era uscita acqua contenente un’eccessiva carica batterica, è stata posta anche sul piano politico. Attraverso un’interrogazione presentata dal capogruppo di Forza Italia Andrea Pellizzari, infatti, la vicenda è stata chiarita nei dettagli anche in Consiglio comunale, dove è stato reso noto che a breve, grazie a un intervento tecnico, sparirà anche il sapore di cloro che a volte caratterizza l’acqua che sgorga dai rubinetti dell’area compresa tra Chiampo e Arzignano.
Pellizzari chiedeva informazioni sulle analisi dell’acqua erogata nella zona di San Zeno, quella cioè che era stata interessata dall’ordinanza di limitazione dell’uso della risorsa fintanto che da parte dell’Ulss 5 e di Acque del Chiampo non erano giunte rassicurazioni circa l’assenza di rischi. Il sindaco Stefano Fracasso ha risposto con i dati forniti da Acque del Chiampo, aggiungendo che l’azienda ha in programma alcuni interventi che miglioreranno anche il sapore dell’acqua.
In località Grumello, nel Comune di Chiampo, funziona il pozzo che serve la parte sud di Chiampo e tutta la zona nord di Arzignano: qui è attivo un sistema di disinfezione dell’acqua in base a ipoclorito di sodio, che a volte caratterizza l’acqua che sgorga dai rubinetti con il tipico e fastidioso odore e sapore di cloro.
È qui che sarà realizzato un Centro idrico che prevede un trattamento dell’acqua con raggi ultravioletti, molto più affidabile e che consentirà una riduzione nel dosaggio di ipoclorito. Oltre al più moderno ed efficace sistema di disinfezione, la realizzazione del Centro idrico in zona Grumello prevede anche la messa in funzione del pozzo 1: il pozzo 3, attualmente in uso, resterà di scorta, mentre il 2, inefficiente, è stato già eliminato.
Con gli interventi previsti da Acque del Chiampo, dunque, è destinata ad aumentare la qualità dell’acqua che attraverso la rete idrica comunale serve la parte sud di Chiampo e i quartieri San Zeno e Main e la zona dell’ospedale ad Arzignano.

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

:mrgreen: :neutral: :twisted: :shock: :smile: :???: :cool: :evil: :grin: :oops: :razz: :roll: :wink: :cry: :eek: :lol: :mad: :sad:

RSS feed for these comments. | TrackBack URI




Collegati alla pagina di Youtube

pagina youtube andrea pellizzari



Collegati alla pagina di Facebook

pagina youtube andrea pellizzari




Andrea Pellizzari Giovani


Sky3c Sponsored by Web Hosting