Sondaggio

Switch off, passaggio dall'analogico alla tv digitale, ti senti sufficientemente informato?

  • Sì, la campagna informativa è stata adeguata (43%, 107 Votes)
  • Nì, temo che i più anziani o distratti saranno in difficoltà (21%, 52 Votes)
  • No, poca o confusa (20%, 49 Votes)
  • Non so, non mi interessa (16%, 43 Votes)

Votanti: 251

Loading ... Loading ...

 

marzo: 2009
L M M G V S D
« feb   apr »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Categorie

Commenti recenti

Link

Innovazione: sottoscritto il patto tra l’Enea e la Provincia di Vicenza con il “Manifesto di Vicenza 2.0″

marzo 31st, 2009

Da buoni vicentini e veneti prima ci siamo preoccupati dei fatti e poi delle parole. Abbiamo cioè prima pensato a realizzare progetti legati all’innovazione, e dopo averne testato la bontà, abbiamo elaborato un “Manifesto dell’Innovazione” che traccia la via da seguire per il futuro, mettendo paletti precisi su ciò che noi intendiamo per “innovazione”, che deve interessare la politica e l’impresa, ma che deve sempre essere al servizio delle persone.

Il “Manifesto di Vicenza 2.0″ si traduce in undici punti che danno corpo e anima alla parola “innovazione”. Non uno strumento fine a se stesso, ma soluzioni concrete per rispondere ad esigenze reali del territorio e della comunità. Ed è proprio dal territorio che si vuole partire, dalle sue risorse, per introdurre in ogni settore elementi che ne aumentino il valore.

Di seguito la rassegna stampa del convegno a cui hanno partecipato rappresentanti delle categorie economiche, delle istituzioni, delle parti sociali, degli ordini professionali, ma anche esperti del settore, Mario Dal Co, economista e consigliere del Ministro dell’Innovazione, Dario De Judicibus di Ibm, Carlo Intorno di Microsoft, Stefano Andrea Gazziano della John Cabot University

 

Brunetta-Schneck: protocollo di intesa tra Ministero dell’Innovazione e Provincia di Vicenza, vota il sondaggio del Giornale di Vicenza

marzo 31st, 2009

Il protocollo di intesa siglato tra Ministero e Provincia di Vicenza prevede una serie di collaborazioni che sono destinate a creare a Vicenza un vero e proprio polo di innovazione della pubblica amministrazione, tra i vari progetti ce n’è uno chiamato “Mettiamoci la faccia” che prevede l’uso di emoticon per consentire ai cittadini di valutare la bontà del servizio ricevuto, questo è stato oggetto di una aspra critica nell’ultima seduta del Consiglio Provinciale da parte dei consiglieri del Pd Collareda e Manza.

Il Giornale di Vicenza sta svolgendo un sondaggio tra i suoi elettori, tu che ne pensi?

http://www.ilgiornaledivicenza.it/polls/Sondaggi/108/

podcast: Radio Radicale, intervista sul primo congresso del PdL

marzo 28th, 2009

Internet veloce arriva in 12 comuni “isolati” grazie al bando della Regione e alla tecnologia wi-max

marzo 26th, 2009

Entro 200 giorni, verosimilmente a settembre 2009, cittadini e aziende di Grancona, San Germano dei Berici, San Pietro Mussolino, Crespadoro, Altissimo, Lusiana Lugo di Vicenza, Calvene, Conco, Foza, Enego e Gallio potranno finalmente navigare, comunicare e farsi conoscere in internet. Finisce dunque per i 12 Comuni l’isolamento telematico che aveva spinto qualche comunità persino a una corposa raccolta di firme per sensibilizzare gli amministratori comunali sulla questione.

Siamo molto soddisfatti del lavoro svolto che, grazie al sostegno fattivo della Regione Veneto, beneficerà questi comuni degli interventi previsti dal bando di gara per permettere la diffusione rapida e veloce del servizio di connettività in Banda Larga.

Il Ministro Brunetta al convegno di villa Cordellina propone: la Provincia di Vicenza sperimentatrice di innovazione amministrativa

marzo 23rd, 2009

E’ la proposta che Renato Brunetta, Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, ha fatto alla Provincia di Vicenza in occasione del nostro convegno “L’innovazione nelle autonomie locali” che si è tenuto sabato in villa Cordellina a Montecchio Maggiore. Tale convegno si inseriva nel contesto delle azioni di promozione del 2009 dedicato dalla Comunità Europea alla Creatività e Innovazione, tanto da aver ricevuto il riconoscimento dell’inscrizione negli eventi ufficiali della U.E.!

- Un momento del convegno e la firma del protocollo di intesa tra Ministero e Provincia di Vicenza -

Il primo passo, concreto, è stato fatto questa mattina con la firma da parte del Ministro Brunetta e del Presidente della Provincia Attilio Schneck del “Protocollo di Intesa per l’innovazione dei processi e dei servizi nella Provincia di Vicenza”.

Concretamente, sono già 3 i progetti che rendono operativo questo protocollo, e si chiamano “Mettiamoci la faccia”, “Reti Amiche” e “Linee Amiche”.
Grazie a convenzioni con il Consiglio Nazionale del Notariato, con le Farmacie, con le Poste, con i Tabaccai, ci sarà uno scambio veloce di informazioni per cui non sarà più necessario doversi recare in diversi uffici in distinti luoghi per ottenere documenti. Il Ministro si è poi soffermato su alcuni effetti concreti di questo protocollo: “Inoltre – ha aggiunto Brunetta – in ogni sportello spunterà un display con tre faccette che il cittadino sceglierà per indicare il proprio gradimento al servizio ricevuto. Il datore di lavoro avrà in tempo reale il grado di soddisfazione e potrà premiare chi lavora meglio.”

- Il Ministo Brunetta con i display del progetto “Emoticon- Mettiamoci la faccia” -

Delle 150 “macchinette” che verranno distribuite in Italia nel corso dell’anno, il Ministro ha proposto di portarne a Vicenza 20. A questo punto abbiamo stupito il Ministro affermando che siamo già pronti con le prime 3 già acquisite e con altre 7 che cofinanziamo ai Comuni che partecipano al bando recentemente pubblicato.

A questo punto il Ministro ha affermato con nostra grande soddisfazione: “Da ora in avanti facciamo in modo che i 121 Comuni vicentini siano protagonisti delle nostre follie. Tornerò tra un paio di mesi per verificare i primi effetti del protocollo. Quel che è vero invece è che questa provincia ha già fatto molto prima che arrivassi io. Onore al merito.

Il Ministro Renato Brunetta ospite della Provincia di Vicenza per parlare di Innovazione e P.A.

marzo 20th, 2009

Sarà in Villa Cordellina di Montecchio Maggiore sabato 21 marzo il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta fra i relatori del convegno “L’Innovazione nelle autonomie locali” promosso e organizzato dall’Amministrazione di Palazzo Nievo.

“La Provincia di Vicenza sta puntando sull’innovazione globale – spiega il Presidente Attilio Schneck- Innovare significa avere il coraggio di guardarsi allo specchio, vedere i propri difetti e voltare pagina, significa fare attività di controllo e “caccia agli sprechi” e diventare competitivi e in grado di dare risposte concrete al cittadino. Significa essere consapevoli e sobri, mettere in campo nuove strategie e abbattere le resistenze di una cultura amministrativa ormai passata. . In un anno siamo riusciti ad abbattere la spesa corrente di un milione di euro e ad abbassare del 5,7 per cento le spese generali di funzionamento, salvaguardando però la performance dell’Ente ed anzi investendo anche per il risparmio delle famiglie nel settore trasporti, per esempio, o con alcuni servizi come lo Sportello Mutui”.

Il convegno in Villa Cordellina si aprirà alle 10.30. Sono previsti gli interventi degli Assessori provinciali all’Innovazione Andrea Pellizzari, al personale Paolo Pellizzari, alla scuola e al Lavoro Morena Martini . Rappresentata anche la dimensione europea con l’europarlamentare Lia Sartori che parlerà di “Innovazione e Europa”. Al Ministro Brunetta toccherà l’intervento conclusivo.

Nella mattinata si confronteranno dunque rappresentanti del governo nazionale ed europeo, ospiti di un Ente che ha aderito al programma di riforma della pubblica amministrazione targato Brunetta, sia sul fronte dell’informatizzazione, sia dell’organizzazione, sia della razionalizzazione dei servizi. Sette infatti i progetti avviati da Palazzo Nievo per modernizzare la macchina amministrativa e risparmiare sulle procedure per guadagnare in opere e servizi. (continua…)

100.000 euro in tre bandi per connettività e servizi telematici ai Comuni più svantaggiati

marzo 16th, 2009

Contro il “digital divide” e per la diffusione del web e di tutti i servizi on line. La Provincia lancia tre bandi e supporta Comuni e Comunità Montane impegnati con progetti di innovazione tecnologica. Obiettivo è diffondere la banda larga e portare tutto il territorio a pari connettività, oltre a incentivare l’utilizzo di servizi telematici.

Il primo bando offre un cofinanziamento a progetti per la realizzazione di impianti per l’accesso a internet via satellite, il secondo è finalizzato alla diffusione di servizi di connettività a banda larga. Il terzo ha come obiettivo la realizzazione di sportelli automatici per l’erogazione di servizi al cittadino.

Tutti e tre hanno scadenza il 20 aprile prossimo.

Podcast: intervista a Radio Vicenza sul progetto di estensione della banda larga a 12 comuni svantaggiati.

marzo 16th, 2009

Intervista di Radio Vicenza sul progetto Regione Veneto/Provincia di Vicenza di estensione della banda larga a 12 comuni svantaggiati.

Lunedì 16 marzo 2009

Arzignano: le imminenti elezioni accelerano i tempi ed il Consiglio approva il Piano degli Interventi urbanistici dopo 4 anni dall’inizio dell’iter

marzo 14th, 2009

Attilio Schneck, il presidente più amato

marzo 13th, 2009

Lo stato di salute della nostra Provincia ed il gradimento del nostro Presidente è stato recentemente testato con un sondaggio che ne certifica il vasto gradimento. L’articolo che segue ne illustra molto bene l’esito.

Il web compie oggi 20 anni, buon compleanno WWW!

marzo 13th, 2009

Era il 13 marzo 1989 quando il ricercatore inglese Timothy John Berners-Lee mise a punto un progetto che propose a Mike Sendall, il suo capo al Cern di Ginevra, a proposito di un sistema per rendere piu’ agevole la distribuzione di dati scientifici tra gli scienziati con un sistema basato sugli ipertesti, cioe’ testi in cui le singole parole potevano essere utilizzate per creare legami con altri testi in altri computer in rete.

In quei giorni loro non lo sapevano distintamente, ma stavano creando il WWW che avrebbe mutato il modo di comunicare in rete.

“Vago, ma eccitante”, lo definì Mike Sendall, dando il via al progetto destinato a cambiare la società, la storia, il modo di comunicare: in una parola la nostra vita degli ultimi 20 anni.

Omaggio a Matteo Galvan, oro vicentino agli europei indoor di atletica leggera

marzo 12th, 2009

Che emozione, bella cerimonia in municipio a Bolzano Vicentino per festeggiare il successo di Matteo Galvan nella staffetta 4 x 400 agli europei indoor di atletica leggera di Torino 2009.

C’era molta gente ad attenderlo, tutti colmi di gioia per Matteo. Questo ragazzo mi colpisce per la semplicità e la naturalezza con cui parla delle sue imprese che adesso, come ha detto il presidente della sua società di “nascita” Atletica Vicentina Christian Zovico, rendono Matteo “da promessa a grande tra i grandi”.

Eppoi Matteo e la sua durissima disciplina (i 400 metri nell’ambiente dell’atletica sono conosciuti come “il giro della morte”) sono una metafora delle doti che rendono uomini veri, cittadini compiuti: saper soffrire, resistere, correre e lavorare in squadra, saper portare e consegnare il testimone all’interno di una staffetta!

Ho chiesto a Matteo, scoperto anche grazie al “Progetto Azzurro” sostenuto dalla Provincia con l’allora Assessore allo Sport Rocco Battistella, di diventare testimonial del nostro Piano Provinciale Giovani che a breve verrà presentato ufficialmente, lui ha accettato e credo sarà un esempio che molti suoi coetanei vorranno imitare. Ne sono convinto, grazie Matteo!

Matteo Galvan, orgoglio vicentino: oro agli Europei indoor di Torino nella staffetta 4 x 400

marzo 8th, 2009

Si chiudono con un oro per l’Italia gli Europei indoor di atletica leggera. La squadra azzurra ha vinto la staffetta 4×400, mandando in visibilio il pubblico di un Oval Lingotto di Torino tutto esaurito. La staffetta azzurra, formata da Jacopo Marin, Domenico Rao, Matteo Galvan e Claudio Licciardello, ha realizzato il tempo di 3’06″68. Argento alla Gran Bretagna (3’07″04) e bronzo alla Polonia (3’07″04).

Complimenti al concittadino che onora sè stesso ed i suoi sforzi, ma anche tutto il vicentino e la sua città natale, Bolzano Vicentino. Ancora una volta la nostra terra esprime grandi talenti, complimenti anche a chi l’ha scoperto ed ha creduto in lui, la società Atletica Vicentina è in visibilio per lui! Domani (lunedì 9 marzo) alle 19 presso il Municipio di Bolzano Vicentino ci sarà un comitato di bentornato al Campione Galvan!

Ecco il programma comunicatomi:

appuntamento alle 19 presso il Municipio di Bolzano Vicentino, in collaborazione con la società Atletica Vicentina, alle ore 19:00, presso la sala del Consiglio Comunale in Municipio (Via Roma, 2) , un momento di saluto ufficiale all’atleta azzurro Matteo Galvan

Ultim’ora: aggiornamento festa medaglia d’oro di Matteo Galvan:

l’associazione Atletica Vicentina comunica che questa sera tutti i componenti della staffetta azzurra 4 x 400 vincitrice della medaglia d’oro è ospite della Juventus e si trattiene pertanto a Torino.
La festa a Bolzano Vicentino è perciò rimandata a data che verrà presto comunicata.

La festa di svolgerà questa sera, giovedì 12 marzo, alle ore 19.00 presso il municipio di Bolzano Vicentino.

“Ifwerantheworld”: una bella notizia, nasce un social network per le “buone azioni”

marzo 7th, 2009

Segnalo questa bella notizia che ci fornisce un esempio di come la Rete possa produrre effetti concreti e positivi nella vita di tutti, già ora gli strumenti forniti da social network come Facebook permettono alla gente di chiamarsi a raccolta, non di agire”. Ifwerantheworld promette invece di essere diverso, perché assegnerà a ogni volenteroso un compito concreto, e farà leva sulla voglia di progredire agli occhi della comunità: le buone azioni compiute appariranno nel profilo pubblico degli utenti, e ognuno potrà documentarle con foto e video.

La piattaforma, ancora in costruzione, si chiama Ifwerantheworld, ovvero “Se guidassimo il mondo”. Il funzionamento del sito è stato anticipato da Wired: al loro arrivo, i visitatori saranno accolti da una semplice pagina di ricerca, come quella di Google, con la scritta: “Se guidassi il mondo vorrei…”. Dopo i puntini di sospensione, l’utente sarà invitato a scrivere il suo auspicio per un mondo migliore. A quel punto, proprio come Google fornisce i risultati delle sue ricerche su Internet, Ifwerantheworld proporrà una serie di attività elementari tra le quali ognuno potrà scegliere per realizzare il suo proposito.

Per approfondimenti segnalo l’articolo di Repubblica.

Il Sindaco in pellegrinaggio nelle ambasciate? No grazie!

marzo 5th, 2009




Collegati alla pagina di Youtube

pagina youtube andrea pellizzari



Collegati alla pagina di Facebook

pagina youtube andrea pellizzari




Andrea Pellizzari Giovani


Sky3c Sponsored by Web Hosting