Sondaggio

Switch off, passaggio dall'analogico alla tv digitale, ti senti sufficientemente informato?

  • Sì, la campagna informativa è stata adeguata (43%, 107 Votes)
  • Nì, temo che i più anziani o distratti saranno in difficoltà (21%, 52 Votes)
  • No, poca o confusa (20%, 49 Votes)
  • Non so, non mi interessa (16%, 43 Votes)

Votanti: 251

Loading ... Loading ...

 

marzo: 2009
L M M G V S D
« feb   apr »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Categorie

Commenti recenti

Link

Il Ministro Renato Brunetta ospite della Provincia di Vicenza per parlare di Innovazione e P.A.

marzo 20th, 2009

Sarà in Villa Cordellina di Montecchio Maggiore sabato 21 marzo il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta fra i relatori del convegno “L’Innovazione nelle autonomie locali” promosso e organizzato dall’Amministrazione di Palazzo Nievo.

“La Provincia di Vicenza sta puntando sull’innovazione globale – spiega il Presidente Attilio Schneck- Innovare significa avere il coraggio di guardarsi allo specchio, vedere i propri difetti e voltare pagina, significa fare attività di controllo e “caccia agli sprechi” e diventare competitivi e in grado di dare risposte concrete al cittadino. Significa essere consapevoli e sobri, mettere in campo nuove strategie e abbattere le resistenze di una cultura amministrativa ormai passata. . In un anno siamo riusciti ad abbattere la spesa corrente di un milione di euro e ad abbassare del 5,7 per cento le spese generali di funzionamento, salvaguardando però la performance dell’Ente ed anzi investendo anche per il risparmio delle famiglie nel settore trasporti, per esempio, o con alcuni servizi come lo Sportello Mutui”.

Il convegno in Villa Cordellina si aprirà alle 10.30. Sono previsti gli interventi degli Assessori provinciali all’Innovazione Andrea Pellizzari, al personale Paolo Pellizzari, alla scuola e al Lavoro Morena Martini . Rappresentata anche la dimensione europea con l’europarlamentare Lia Sartori che parlerà di “Innovazione e Europa”. Al Ministro Brunetta toccherà l’intervento conclusivo.

Nella mattinata si confronteranno dunque rappresentanti del governo nazionale ed europeo, ospiti di un Ente che ha aderito al programma di riforma della pubblica amministrazione targato Brunetta, sia sul fronte dell’informatizzazione, sia dell’organizzazione, sia della razionalizzazione dei servizi. Sette infatti i progetti avviati da Palazzo Nievo per modernizzare la macchina amministrativa e risparmiare sulle procedure per guadagnare in opere e servizi.

“L’apparato burocratico- continua Schneck- può e deve cambiare, le procedure possono e devono essere snellite, le organizzazione devono avere il coraggio di rivedere sé stesse, sostituendo tutto questo retaggio del passato con servizi competitivi e a misura di cittadino, con tempi dimezzati, con una positiva cultura della meritocrazia e dell’efficienza. E ognuno deve fare la sua parte, soprattutto chi amministra ed ha quindi l’onore e l’onere della espressa volontà dei cittadini che rappresenta e quindi è tenuto a tutelare”.

E il Presidente ha ribadito l’importanza del ruolo delle Province come enti di coordinamento e di salvaguardia di uno sviluppo del territorio realmente garante degli interessi diffusi e di un progresso con meno risvolti negativi possibile.

“La Provincia si è messa a fianco dei Comuni, cercando di realizzare in pieno quella funzione di programmazione e di coordinamento che nessun altro Ente, ad oggi, svolge sul territorio. Siamo al loro fianco nella coprogettazione delle opere viabilistiche e di difesa del suolo, soprattutto nel caso dei piccoli comuni. Siamo al loro fianco con un servizio di avvocatura unico per consulenza e assistenza e per la semplificazione amministrativa , siamo al loro fianco con il Centro Servizi Territoriali per offrire e condividere percorsi di e-government e di informatizzazione e offrire servizi altamente specializzati e difficilmente sostenibili da realtà medio-piccola. E ancora, è nato quest’anno il Centro Studi Amministrativi , una realtà che vuole offrire a tutto il territorio opportunità formative altamente qualificate a costi competitivi E ancora abbiamo attivato il progetto “no paper”per l’eliminazione del cartaceo in favore del digitale. E non abbiamo scordato l’ambito sociale con le tariffe delle corriere agevolate per le famiglie e con lo Sportello Mutui come consulenza gratuita aperta a tutti i cittadini. E tutto questo contando sull’autonomia finanziaria, superiore ad ogni altra amministrazione del Nord Est, come reso noto da una ricerca del Sole 24 Ore che caratterizza questa Provincia che si ritrova quest’anno con 7 milioni di euro in meno di entrate e con solo il 1,5 per cento di trasferimenti correnti dallo Stato”.

Il convegno verrà trasmesso in streaming tramite la web tv della Provincia e sarà possibile scaricare gli atti tramite invio via blue tooth del link al sito istituzionale.

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

:mrgreen: :neutral: :twisted: :shock: :smile: :???: :cool: :evil: :grin: :oops: :razz: :roll: :wink: :cry: :eek: :lol: :mad: :sad:

RSS feed for these comments. | TrackBack URI




Collegati alla pagina di Youtube

pagina youtube andrea pellizzari



Collegati alla pagina di Facebook

pagina youtube andrea pellizzari




Andrea Pellizzari Giovani


Sky3c Sponsored by Web Hosting