Sondaggio

Switch off, passaggio dall'analogico alla tv digitale, ti senti sufficientemente informato?

  • Sì, la campagna informativa è stata adeguata (43%, 107 Votes)
  • Nì, temo che i più anziani o distratti saranno in difficoltà (21%, 52 Votes)
  • No, poca o confusa (20%, 49 Votes)
  • Non so, non mi interessa (16%, 43 Votes)

Votanti: 251

Loading ... Loading ...

 

ottobre: 2009
L M M G V S D
« set   nov »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Categorie

Commenti recenti

Link

Facebook non è il bar dello sport

ottobre 17th, 2009

“È un pezzo che mi interrogo sulla percezione che gli utenti hanno dei social network e dei blog. (…) Ciò che spesso mi lascia perplesso è la beata incoscienza con cui tutti usano (usiamo) questi mezzi. (…) Dovremmo per esempio renderci conto che Facebook non è il bar sotto casa!”

Ho estrapolato un paio di pensieri che sintetizzano una interessante riflessione che mi sento di condividere e che si può consultare in questo link. Credo infatti che attualmente non ci sia adeguata percezione della serietà di ciò che si compie affidando alla Rete i propri dati. Mi sembra paradossale l’attenzione che tutti rivolgono alle questioni legate alla privacy quando, per esempio, si trattano i risultati scolastici eppoi si apre candidamente un vero e proprio squarcio sulle proprie esperienze più private esponendo alla pubblica mercè foto o dati in internet…
L’antidoto però non è la demonizzazione della Rete, come si tenderebbe a fare in Italia in questi casi, ma la diffusione della corretta percezione attraverso un approccio di carattere divulgativo e culturale. In tal senso sostengo iniziative quali
“The Internet Show – Codice Internet” di Marco Montemagno che sotto forma di spettacolo (quindi capace di raggiungere anche fasce di popolazione non molto tecnologicamente alfabetizzate) si prefiggono il compito di avvicinare la Rete alle persone, facendo un po’ di chiarezza sulle opportunità e sulle insidie, sgombrando il campo da pregiudizi e false convinzioni. Anche perchè sono convinto che la Rete può essere una leva importante di cambiamento culturale e di progresso sociale e sarebbe un peccato che “errori di crescita” ci convincessero a “gettare il bambino con l’acqua sporca”…

6 commenti »

  1. max says

    Concordo in pieno! Divulghiamo queste nozioni, facciamo una “educazione alla Rete” come si fa per la guida stradale, la corretta alimentazione, l’educazione sessuale. Non affidiamoci al sentito dire in questo campo cosi’ delicato

    ottobre 17th, 2009 | #

  2. Tokio Hotel says

    correttissimo

    ottobre 18th, 2009 | #

  3. antonio says

    è giusto fare una adeguata politica di educazione ad internet, giusto

    ottobre 20th, 2009 | #

  4. Tokio Hotel says

    esatto!

    ottobre 21st, 2009 | #

  5. Massimo says

    Altri casi si aggiungono a quello che avete preso come spunto, gruppi che inneggiano alla morte di Berlusconi piuttosto che altri sono tristemente presenti! Bisogna educare all’uso della rete internet, per evitare questi orrori!

    ottobre 22nd, 2009 | #

  6. maurizio says

    riprendo anche io l’argomento perchè ci credo molto a difondre la cultura della rete

    ottobre 26th, 2009 | #

Lascia un commento

:mrgreen: :neutral: :twisted: :shock: :smile: :???: :cool: :evil: :grin: :oops: :razz: :roll: :wink: :cry: :eek: :lol: :mad: :sad:

RSS feed for these comments. | TrackBack URI




Collegati alla pagina di Youtube

pagina youtube andrea pellizzari



Collegati alla pagina di Facebook

pagina youtube andrea pellizzari




Andrea Pellizzari Giovani


Sky3c Sponsored by Web Hosting