Sondaggio

Switch off, passaggio dall'analogico alla tv digitale, ti senti sufficientemente informato?

  • Sì, la campagna informativa è stata adeguata (43%, 107 Votes)
  • Nì, temo che i più anziani o distratti saranno in difficoltà (21%, 52 Votes)
  • No, poca o confusa (20%, 49 Votes)
  • Non so, non mi interessa (16%, 43 Votes)

Votanti: 251

Loading ... Loading ...

 

giugno: 2011
L M M G V S D
« mag   ago »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Categorie

Commenti recenti

Link

Settanta km di fibra ottica nel vicentino grazie all’impegno di Ministero, Regione, Provincia e Comuni

giugno 16th, 2011

Settanta chilometri di fibra ottica nel vicentino grazie al finanziamento di 12 milioni di Regione Veneto e Ministero per lo Sviluppo Economico.
Quindici i Comuni interessati (Agugliaro, Arcugnano, Arzignano, Barbarano Vicentino, Bressanvido, Camisano Vicentino, Castegnero, Gambellara, Grumolo delle Abbadesse, Malo, Monteviale, Salcedo, San Germano dei Berici, Schiavon, Schio) mentre alla Provincia spetta il compito di coordinare enti locali e istituzioni coinvolte, comprese le aziende municipalizzate che si occupano dei sottoservizi, in modo da facilitare e velocizzare le operazioni di scavo e di posa in opera. Un ruolo già positivamente sperimentato con il progetto di estensione della banda larga attraverso il WiMax in alcune aree non coperte del territorio (aree a c.d. Obiettivo 2 e fallimento di mercato).

Rispondiamo ad un’esigenza dei cittadini che sempre più, per studio e per lavoro, hanno necessità di navigare velocemente in rete. Il rischio, in caso contrario, è di rimanere fuori dal mercato globalizzato, con evidenti ricadute sia in termini economici che sociali. Un rischio messo in luce nei giorni scorsi anche dall’AgCom, l’Autorità per le Comunicazioni, che ha evidenziato come gli italiani siano ai primi posti per la navigazione in rete via telefonino o chiavetta, ma sull’orlo della retrocessione in serie B per numero di abitazioni connesse in banda larga sia mobile che fissa.

Questa mattina abbiamo chiamato a raccolta tutti i protagonisti del progetto per fare il punto della situazione. Palpabile era l’entusiasmo dei Sindaci dei Comuni dove verrà posata la fibra ottica, che potranno finalmente mettere i concittadini nelle condizioni di accedere alla rete in maniera veloce. Alcuni Comuni provvederanno in prima persona alla posa dei cavidotti dove già ci sono lavori in corso. In questo modo avremo un’economia di scala che ci permetterà di avere soldi a disposizione da reinvestire sul territorio, magari anche aumentando il numero dei Comuni a cui fornire la banda larga.

La nuova rete sarà pronta, indicativamente, tra la fine del 2012 e l’inizio del 2013. Sarà una rete pubblica, a disposizione di tutti gli operatori che erogano servizi di telecomunicazione ai quali verrà messa a disposizione una connessione a 20 mega, portando quindi un beneficio a lungo termine e rispondendo al mercato dei prossimi 10 anni.

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

:mrgreen: :neutral: :twisted: :shock: :smile: :???: :cool: :evil: :grin: :oops: :razz: :roll: :wink: :cry: :eek: :lol: :mad: :sad:

RSS feed for these comments. | TrackBack URI




Collegati alla pagina di Youtube

pagina youtube andrea pellizzari



Collegati alla pagina di Facebook

pagina youtube andrea pellizzari




Andrea Pellizzari Giovani


Sky3c Sponsored by Web Hosting