Sondaggio

Switch off, passaggio dall'analogico alla tv digitale, ti senti sufficientemente informato?

  • Sì, la campagna informativa è stata adeguata (43%, 107 Votes)
  • Nì, temo che i più anziani o distratti saranno in difficoltà (21%, 52 Votes)
  • No, poca o confusa (20%, 49 Votes)
  • Non so, non mi interessa (16%, 43 Votes)

Votanti: 251

Loading ... Loading ...

 

settembre: 2017
L M M G V S D
« gen    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Categorie

Commenti recenti

Link

Consegna dei fondi pro alluvionati donati dal Presidente di Banca Mediolanum Ennio Doris

dicembre 22nd, 2010
zaia, sodano, doris, degani, pellizzari

luca zaia (governatore veneto), mario sodano (prefetto), ennio doris (presid mediolanum), barbara degani (presid prov padova), andrea pellizzari (assessore prov vicenza)

Stamattina in prefettura a Padova il presidente di Banca Mediolanum Ennio Doris è venuto personalmente per consegnare 500mila euro ai cittadini veneti colpiti dall’alluvione.  Alla presenza del presidente della Regione Veneto Luca Zaia, del Prefetto Ennio Mario Sodano, del presidente della Provincia Barbara Degani e mia (in rappresentanza del Presidente Attilio Schneck impossibilitato a partecipare di persona) è avvenuta la consegna dei 500.000 euro che a fondo perduto sono stati donati per rifondere il 20% delle spese sostenute per riparare i danni dell’alluvione che si è abbattuta in particolare nelle province di Vicenza e Padova.

Lo ritengo un gran bel gesto, che si aggiunge alla catena di solidarietà che la nostra gente ha già messo in campo con generosità e rimboccandosi le maniche fin da subito. Il Veneto sta dando una grande prova di cui sono orgoglioso, ha reagito in silenzio, come ha sempre fatto, ma ha avuto subito il sostegno delle Istituzioni a cui si sono aggiunte le generosità dei privati. (continua…)

Avvocatura Unica Provinciale, un progetto di successo: ecco i numeri

luglio 29th, 2010

Il servizio di Avvocatura Unica Provinciale nasce da una parte dalla volontà di dare una risposta alle esigenze “legali” della Provincia senza fare ricorso a incarichi esterni e dall’altra dall’attenzione verso i nostri Comuni, a partire da quelli più piccoli, le cui dimensioni ridotte non consentono di permettersi un ufficio legale interno. Nel solo 2009 la Provincia ha saldato avvocati esterni incaricati prima del 2005 per un totale di 169.691,38 euro. Ciò significa che dal 2005 in poi si sono risparmiate svariate centinaia di migliaia di euro grazie ad una gestione totalmente interna di un totale di oltre 800 cause.

Soddisfazione anche sul fronte dei servizi offerti ai Comuni convenzionati, come scrive il Presidente Schneck nella sua relazione di luglio sulla manovra economica: ”Un discorso a parte merita l’Avvocatura Unica, ufficio legale che la Provincia ha messo a disposizione dei Comuni. Sono 41 i Comuni aderenti, che si avvalgono di pareri e assistenza giudiziale e stragiudiziale. Si calcola verosimilmente un risparmio per i Comuni di oltre 150mila euro“.

Questo progetto è stato infine premiato dal Ministro Renato Brunetta come buona pratica nel concorso “Premiamo i risultati 2010“.

Avvocatura Unica Provinciale, numeri e risultati premiati da Brunetta, Giornale di Vicenza, 28_luglio_2010

Innovazione: la “wikipedia” cartografica vicentina è on line tramite il Geoportale della Provincia!

giugno 22nd, 2010

Dopo un anno di tenace lavoro dei nostri uffici abbiamo portato a termine un progetto ambizioso ed attivato un servizio dal quale possono attingere informazioni sia cittadini sia professionisti. Il Geoportale della Provincia di Vicenza fornisce agli utenti la facoltà di consultare e interrogare differenti database cartografici utilizzando una modalità di visualizzazione a finestre multiple.

Ptcp, PRG, Pat, Piani della Protezione Civile rapporti come quello dell’ISPRA sulla situazione delle frane nel nostro Paese e nel nostro Territorio: adesso possono essere condivisi e confrontati con le ortofotografie della Regione Veneto (anni 2003, 2006 e 2007) costituendo un formidabile strumento di lavoro e di analisi comodamente consultabile mediante internet e senzza più lunghe attese e “pellegrinaggi” presso gli uffici tecnici. E la semplicità d’uso e l’affidabilità permettono anche agli utenti meno esperti di navigare attraverso mappe preimpostate e di raggiungere immediatamente le informazioni di proprio interesse anche all’interno di archivi di grandi dimensioni

Tutto ciò in linea con il programma elettorale del Presidente Schneck che prevede lo sviluppo dell’innovazione come risorsa per migliorare le modalità di approccio alla pubblica amministrazione e la qualità degli interventi importanti novità nel campo dell’innovazione.

La wikipedia della cartografia berica è on line, Giornale di Vicenza, 20 giugno 2010

Christian Maggio ambasciatore vicentino in azzurro

maggio 18th, 2010

christian maggio, attilio schneck, sergio campana

Oggi in giunta il Presidente Attilio Schneck ha ricevuto il campione vicentino Christian Maggio accompagnato dal Presidente e dal Segretario dell’Associazione Italiana Calciatori Sergio Campana e Gianni Grazioli, in questa occasione il Presidente ha premiato il giovane calciatore di Montecchio Maggiore nell’imminenza del suo impegno nella Nazionale di calcio in preparazione per i Mondiali di calcio in Sudafrica.

Con l’occasione abbiamo poi consegnato a Christian Maggio, come giovane che con il proprio impegno quotidiano ha dimostrato di saper conseguire importanti traguardi, il Piano Provinciale Giovani che in questi mesi ha visto l’adesione di oltre 90 comuni del nostro territorio, chiedendogli di farsene testimone per i suoi coetanei della provincia.

Noi intanto facciamo tutti il tifo per lui, visto che tra l’altro proprio sabato si sposa e potrà raggiungere un ulteriore importante traguardo!

grazioli, maggio, pellizzari, campana

Visita in consiglio provinciale di una delegazione della Provincia di Tokio

settembre 29th, 2009
immagine tratta dalla web tv della provincia di vicenza

immagine tratta dalla web tv della provincia di vicenza

 

Gradito fuori programma in occasione della odierna seduta di consiglio provinciale, una visita da parte del Consigliere della Provincia di Tokio ed un interessante confronto tra le reciproche realtà socio-politico-amministrative. Molti cittadini hanno potuto seguire l’intervento attraverso la web tv da cui è stata tratta l’immagine.

Consiglio Provinciale di Vicenza ed il “caso dei presidi del Sud”

luglio 23rd, 2009

Il Presidente Attilio Schneck sul caso dirigenti scolastici: “Avanti tutta col ricorso”

23/07/2009

“Siamo di fronte alle solite furbizie all’italiana -sottolinea Schneck- la Regione che rispetta la normativa e che si comporta in maniera virtuosa deve subire le conseguenze di una decisione statale che favorisce le Regioni che invece non si sono comportate correttamente. Ma che meccanismo perverso è? Pare la trama di una commedia all’italiana che ha come unico obiettivo di portare al nord persone del sud  con forzature che non possiamo giustificare. Rischiamo davvero di essere “bechi e bastonà”. E la cosa non ci sta bene. Non perchè non vogliamo presidi del sud, che anzi ne abbiamo già nei nostri istituti e alcuni sono davvero bravi. Ma non è sul merito o sulla bravura o sulla preparazione o la capacità che stiamo discutendo. E’ una questione di rispetto della normativa. E se la normativa è uguale per tutta Italia, tutti la devono rispettare. Altrimenti ogni Regione decida per sè, e noi saremo ancora più contenti.”

Carta del rischio sismico e analisi degli edifici, la Provincia di Vicenza vigila sul territorio

aprile 10th, 2009

La Provincia di Vicenza vigila costantemente sul proprio territorio e sugli edifici di propria competenza, oggi più che mai ciò risulta una politica oculata e da proseguire, il nostro Presidente Attilio Schneck a tale proposito riferisce sul lavoro svolto, ecco di seguito il suo intervento odierno che condivido e ritengo opportuno contribuire a diffondere:

E’ il momento del dolore e della solidarietà per le tante, troppe vittime che il terremoto ha causato in Abruzzo. “Ma per gli Enti pubblici è anche il momento della riflessione e dell’analisi, per fare il punto sullo stato di salute del territorio e, in particolare, degli edifici di proprietà, che corrispondono in buona parte con le strutture vulnerabili o strategiche del territorio come gli ospedali, le scuole, le ville storiche. Se è vero che eventi tragici come un sisma non possono essere previsti, è anche vero che è nostra responsabilità e nostra cura far sì che i danni siano contenuti e gli edifici siano in grado di sopportarli, se non indenni, garantendo almeno l’incolumità di chi li frequenta.”

Quanto al grado di rischio sismico per il territorio vicentino, la nuova classificazione nazionale ha previsto che nessun Comune rientri nella fascia 1 (rischio alto), quattro Comuni della fascia pedemontana rientrano nel grado 2 (rischio medio: Crespadoro, Mussolente, Pove del Grappa e Romano d’Ezzelino), la maggior parte dei Comuni è in fascia 3 (rischio basso), mentre sei Comuni rientrano in fascia 4 (nessun rischio: Agugliaro, Albettone, Asigliano Veneto, Campiglia dei Berici, Noventa Vicentina, Pojana Maggiore).

(continua…)

Il Ministro Brunetta al convegno di villa Cordellina propone: la Provincia di Vicenza sperimentatrice di innovazione amministrativa

marzo 23rd, 2009

E’ la proposta che Renato Brunetta, Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, ha fatto alla Provincia di Vicenza in occasione del nostro convegno “L’innovazione nelle autonomie locali” che si è tenuto sabato in villa Cordellina a Montecchio Maggiore. Tale convegno si inseriva nel contesto delle azioni di promozione del 2009 dedicato dalla Comunità Europea alla Creatività e Innovazione, tanto da aver ricevuto il riconoscimento dell’inscrizione negli eventi ufficiali della U.E.!

- Un momento del convegno e la firma del protocollo di intesa tra Ministero e Provincia di Vicenza -

Il primo passo, concreto, è stato fatto questa mattina con la firma da parte del Ministro Brunetta e del Presidente della Provincia Attilio Schneck del “Protocollo di Intesa per l’innovazione dei processi e dei servizi nella Provincia di Vicenza”.

Concretamente, sono già 3 i progetti che rendono operativo questo protocollo, e si chiamano “Mettiamoci la faccia”, “Reti Amiche” e “Linee Amiche”.
Grazie a convenzioni con il Consiglio Nazionale del Notariato, con le Farmacie, con le Poste, con i Tabaccai, ci sarà uno scambio veloce di informazioni per cui non sarà più necessario doversi recare in diversi uffici in distinti luoghi per ottenere documenti. Il Ministro si è poi soffermato su alcuni effetti concreti di questo protocollo: “Inoltre – ha aggiunto Brunetta – in ogni sportello spunterà un display con tre faccette che il cittadino sceglierà per indicare il proprio gradimento al servizio ricevuto. Il datore di lavoro avrà in tempo reale il grado di soddisfazione e potrà premiare chi lavora meglio.”

- Il Ministo Brunetta con i display del progetto “Emoticon- Mettiamoci la faccia” -

Delle 150 “macchinette” che verranno distribuite in Italia nel corso dell’anno, il Ministro ha proposto di portarne a Vicenza 20. A questo punto abbiamo stupito il Ministro affermando che siamo già pronti con le prime 3 già acquisite e con altre 7 che cofinanziamo ai Comuni che partecipano al bando recentemente pubblicato.

A questo punto il Ministro ha affermato con nostra grande soddisfazione: “Da ora in avanti facciamo in modo che i 121 Comuni vicentini siano protagonisti delle nostre follie. Tornerò tra un paio di mesi per verificare i primi effetti del protocollo. Quel che è vero invece è che questa provincia ha già fatto molto prima che arrivassi io. Onore al merito.




Collegati alla pagina di Youtube

pagina youtube andrea pellizzari



Collegati alla pagina di Facebook

pagina youtube andrea pellizzari




Andrea Pellizzari Giovani


Sky3c Sponsored by Web Hosting